Windows Holographic adesso è aperta a tutti i produttori di dispositivi per la realtà mista

La realtà mista (o mixed-reality), ossia la sovrapposizione di realtà fisica, virtuale e aumentata, non sembra più soltanto un’idea collocata in un futuro non definito.

Microsoft, infatti, ha annunciato a Taipei (durante il Computex) l’apertura a tutti i suoi partner di Windows Holographic, una piattaforma che consentirà ai produttori di device per la realtà mista di realizzare dispositivi e accessori dedicati a questa innovativa, e per certi versi rivoluzionaria, modalità di interazione con il mondo fisico e virtuale. I programmatori possono “sviluppare già da adesso applicazioni che funzioneranno su un gran numero di dispositivi”, si legge sul comunicato ufficiale di Microsoft.

“Immaginate di indossare un dispositivo per la realtà virtuale e vedere le vostre mani che manipolano un oggetto reale, lavorando sulla sua scansione tridimensionale, o di incontrare una rappresentazione olografica di un’altra persona nel vostro mondo virtuale per collaborare”, scrive Terry Myerson, vicepresidente esecutivo del Windows and Devices Group. Myerson si spinge oltre, sostenendo anche che “potrete facilmente teletrasportarvi in un meeting”.

Da queste parole si instuisce facilmente la portata innovativa di questa realtà che, secondo le stime dell’azienda di Redmond, dovrebbe essere presente su 80 milioni di dispositivi entro il 2020. Al momento la piattaforma Holographic è accessibile solo attraverso Hololens (foto qui di seguito), il visore per la mixed-reality prodotto da Microsoft.

Microsoft Hololens

Volvo e Nasa sono state le prime due aziende che si sono lanciate nella sperimentazione della realtà mista, ma con questa apertura a un numero più alto di produttori lo scenario è destinato a cambiare radicalmente già a partire dai prossimi mesi.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *