Verizon acquista Yahoo! per 4,83 miliardi di dollari

Verizon ha acquistato il core business di Yahoo! per 4,83 miliardi di dollari, in contanti. La notizia era nell’aria già da qualche mese, ma da ieri è ufficiale.

Verizon, colosso statunitense che opera nel campo delle telecomunicazioni, acquisirà quindi il motore di ricerca (che è il terzo più usato al mondo con una fetta di utenti del 10% circa), i servizi di mail, tutto il reparto pubblicitario e anche alcuni asset immobiliari dell’azienda fondata in California nell’ormai lontano 1994.

L’azienda guidata da Lowell McAdam ha come obiettivo quello di aumentare il suo potenziale per quanto riguarda la pubblicità digitale forte della rete di utenti di Yahoo!, che può contare su un numero stimato di circa un miliardo di utenti attivi mensilmente. Yahoo!, quindi, cesserà di esistere dal punto di vista operativo a partire, presumibilmente, da inizio 2017 mentre continuerà ad agire nel campo del mercato finanziario asiatico in qualità di holding company. L’azienda di Marissa Meyer, infatti, possiede sostanziose quote di Alibaba e Yahoo Japan per un valore che si aggira intorno ai 40 miliardi di dollari. La CEO dell’azienda che ha base a Sunnyvale, comunque, dovrebbe essere una delle prime figure a uscire dal consiglio di amministrazione dato il fallimento dell’obiettivo di salvare una realtà che versava in difficoltà già da alcuni anni.

La notizia dell’acquisizione è presente anche nella sezione news ufficiale del sito di Verizon a questo indirizzo.

Verizon ha acquisito Yahoo!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *