Microsoft annuncia che SQL Server sarà disponibile anche su Linux

Microsoft ha annunciato di voler portare SQL Server su Linux a partire, indicativamente, dalla metà del 2017, anche se una preview è già pronta.

L’implementazione del database management system relazionale di casa Microsoft sulla famiglia di sistemi operativi ideata da Linus Torvalds “consentirà agli utenti di Linux una maggiore flessibilità nella gestione dei loro dati”, ha scritto annunciando la notizia sul suo blog Scott Guthrie, vice presidente esecutivo dell’azienda di Redmond.

“Questa è una decisione molto importante per Microsoft, che le consente di offrire il suo noto e affidabile database a un numero sempre più ampio di potenziali clienti. Portando uno dei loro prodotti di punta su Linux, Microsoft sta dimostrando concretamente il suo impegno di diventare un fornitore di soluzioni cross-platform”, rilancia Al Gillen, vice presidente di IDC, azienda leader mondiale delle analisi di mercato.

L’annuncio di portare SQL Server su Linux segue di pochi giorni quello dell’acquisizione di Xamarin.

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *