Latest news – Code Architects

È iniziato il rilascio della versione ufficiale di Creators Update per Windows 10

È iniziato in questi giorni il roll out dell’aggiornamento “ufficiale” di Creators Update per Windows 10. Creators Update fornisce una serie di strumenti interessanti per i creativi che utilizzano il sistema operativo di Microsoft. Il rilascio della versione aggiornata avverrà tramite i consueti aggiornamenti di Windows.

Fra le principali funzionalità di Creators Update, ricordiamo:

  • Paint 3D (vedi foto sotto), una vera e propria evoluzione del popolare software di image editing che consentirà di lavorare sulle immagini in tre dimensioni, con la possibilità di convertire immagini in 2D in 3D, con un occhio particolare alla mixed reality.
  • Beam, che consentirà il braodcasting interattivo delle proprie partite e la visualizzazione, in streaming, delle partite di altri utenti su Xbox. Beam sarà inoltre integrata con una funzionalità che permette di limitare il tempo di gioco quotidiano.
  • Nuovo sistema di monitoraggio della sicurezza integrato in Windows Defender Security Center, con un pannello di controllo che consentirà di visualizzare e modificare rapidamente opzioni come firewall, antivirus e valutazione delle prestazioni del dispositivo, con il Remote Lock, che blocca automaticamente il dispositivo all’allontanarsi del proprietario.

Quello del Creators Update, quindi, è un aggiornamento abbastanza corposo: per maggiori informazioni è possibile leggere l’articolo sul blog ufficiale di Microsoft. Una panoramica ancora più dettagliata è disponibile in questa pagina in inglese.

Paint 3d

Microsft annuncia: “Rilasciato Visual Studio 2017”

Microsoft ha rilasciato la versione finale di Visual Studio 2017, dopo la release candidate dello scorso novembre.

L’obiettivo dichiarato dall’azienda di Redmond per il suo ambiente di sviluppo è quello di garantire la produttività “per qualsiasi app e qualsiasi piattaforma” svincolandosi, quindi, dal sistema operativo Windows.

Entrando in dettaglio, le principali funzionalità di Visual Studio 2017 sono:

  • Convalida in tempo reale delle dipendenze;
  • Significativo miglioramento del debugging e dei test;
  • Integrazione completa con tutte le applicazioni .NET, i servizi Azure e i (sempre più diffusi) contenitori Docker;
  • I progetti in team potranno essere gestiti, oltre che tramite il tradizionale Team Foundation Servere, anche con GitHub;
  • Integrazione sempre maggiore con gli strumenti di Xamarin e con tutti i linguaggi di programmazione (già supportati nelle precedenti versioni);
  • Miglioramento delle prestazioni in fase di installazione dell’IDE e del suo avvio.

È possibile avere maggiori informazioni sulle novità di Visual Studio 2017 a questa pagina. Alla stessa pagina, inoltre, è disponibile per il download la versione community, gratuita: per ottenerla è sufficiente passare il mouse sul pulsante “Scarica Visual Studio” e selezionare la prima opzione.

Inaugurata a Milano la nuova sede di Microsoft Italia

832 vetrate che danno luce a sei piani in pieno centro a Milano, nei pressi di Porta Volta: è stato inaugurato il nuovo quartier generale di Microsoft Italia, che si sposta quindi dalla sua storica sede di Peschiera Borromeo nel centro del capoluogo lombardo.

La nuova sede, pensata per essere aperta al pubblico in molti dei suoi spazi, presenta al piano terra un grande showroom e un ambiente multimediale dedicato a studenti e curiosi. Al primo piano, invece, il Microsoft Technology Center, un luogo dove aziende affermate e startup potranno incontrarsi, collaborare e mettere in mostra i propri progetti già realizzati e le loro idee: l’obiettivo dichiarato di Microsoft è di ospitare in questo spazio oltre 10mila professionisti l’anno.

Dal secondo al quarto piano, invece, gli spazi di lavoro veri e propri dedicati a dipendenti e collaboratori di Microsoft, distribuiti in ambienti open space e con pochissime postazioni assegnate, nell’ottica sempre più diffusa della flessibilità operativa. All’ultimo piano, infine, è situato il cosiddetto Loft, un ambiente pensato per eventi aperti a un pubblico ampio.

L’intero edificio, che si distribuisce su 7500 metri quadri complessivi, è stato progettato dallo studio di architetti svizzero Herzog & De Meuron e si affianca a quello della Fondazione Feltrinelli.

“Entrare nel cuore di Milano, in un’area dinamica e facilmente connessa con il resto dell’Italia, aprire metà dell’edificio al nostro ecosistema di clienti, consumatori, partner e studenti è l’impengo che come Microsoft Italia abbiamo intrapreso con il progetto Microsoft House”, ha dichiarato Carlo Purassanta, amministratore delegato di Microsoft Italia.

Per maggiori informazioni rimandiamo alla notizia pubblicata sul sito ufficiale di Microsoft Italia.

Microsoft House Milano

Tutte le news

Yahoo! cambia nome e diventa Altaba

/
Yahoo! cambierà nome e si chiamerà Altaba e allo stesso tempo la…